Bambini (stockvault.net)

Educare per prevenire

Le strategie di intervento inerenti la malattia cardiovascolare, intraprese con efficacia nei decenni trascorsi, hanno consolidato l’evidenza che è utile trattare le persone che hanno manifesti sintomi di malattia, così come coloro che presentano...

Il paziente diabetico e il rischio cardiovascolare

L’incidenza di eventi coronarici fatali e non fatali nei soggetti diabetici, nei diversi studi epidemiologici, è descritta come da 1.5 a 3-4 volte superiore rispetto ai soggetti non diabetici di pari età. La mortalità...

Osteoporosi: non solo una questione di calcio

Da oggi la rubrica 'Medicina e Salute' del dott De Luca oltre alla versione del cartaceo approda anche sul nostro sito... buona lettura! L’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) definisce l’osteoporosi come “un’affezione sistemica dello...

Diabete e iperuricemia soffiano su rischio cardiovascolare e renale

Con l’aumento dell’aspettativa di vita ed il progressivo invecchiamento della popolazione, in Italia come in molti altri paesi del mondo occidentale, la prevalenza e l’incidenza di ipertensione arteriosa e diabete mellito sono destinati ad...

Prehypertension

Sarebbe bello poter identificare in anticipo i pazienti che svilupperanno fattori di rischio o complicanze cardiovascolari: ecco alcuni spunti interessanti per iniziare a tracciare la strada… Un obiettivo molto importante in tema di prevenzione cardiovascolare...