I cagnanesi ‘Blackonize’ stasera live da Bacco

0
157
I Blackonize
I Blackonize

Per gli amanti della buona musica e per chi non si arrende a stare a casa per il maltempo c’è da segnalare stasera presso il pub hostaria ‘Da Bacco’ il live della band cagnanese industrial  ‘Blackonize’.

I Blackonize sono nascono dalle ceneri dei Black Illusion, band cagnanese formatasi nel novembre 2005 per opera del cantante e chitarrista Antonio Crisetti con la collaborazione del batterista Massimo D’Antuono che ben presto diventerà effettiva colonna portante dei Black Illusion. Con (forse) troppi cambiamenti line-up la band passa dal rock pesante all’Industrial Metal, con determinante influenze Prog e Nu Metal: nel settembre 2008 vi si aggiunge il bassista Giannazzario Tenace e l’anno successivo il chitarrista Giannicola Nardella.Infine nel maggio 2010 la band subisce influenze dall’Elettronica grazie all’inserimento del dj Michele Bocale. Derivato dal titolo di uno dei più significativi lavori del gruppo, ”Black Illusion”, e il finale di una frase che ormai è diventato il loro motto “Our life is an illusion, we live in a black illusion”. Al momento i Black Illusion hanno in cantiere più di 20 brani. Ispirandosi al consacrato idolo dell’Industrial Metal Marilyn Manson, i testi dei B.I. parlano di una critica nei confronti della società, del dolore di amori impossibili, di una religione innocente e incredula nel male soggettivo e di ma che per loro non è altro che un’illusione nera… Nel 2009 vincono il Premio Francesco Bocale al Living Festival per il miglior testo con il brano ‘L’Essenza’.

Ora i Blackonize stanno rivisitando le canzoni dei Black Illusion per renderle più aderenti al loro nuovo modo di suonare e di “vedere il mondo”. La band è composta da Antonio “krisqwerty” Crisetti, voce/chitarra; Giannicola “Johnnick” Nardella, chitarra/seconda voce; Giovanni “Slow” D’Aloia, basso; Michele “Noize” Bocale, batteria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.