Rimpasto Ischitella, La Malva: “Grazie a tutti, è stato un grande onore per me rappresentare questa comunità”

0
54

Leonardo La Malva
Come vi avevamo già annunciato , dopo l’azzeramento della giunta a Ischitella per far spazio ad una nuova maggioranza, non mancano le prime reazione canalizzate attraverso i social network. E’ infatti l’ormai ex vicesindaco Leonardo La Malva a dare l’annuncio su Facebook della revoca del suo mandato:

Cari amici, in data odierna mi è stato notificato il decreto di revoca dell’incarico di vice sindaco e assessore.
Senza soffermarmi sulle ragioni che hanno determinato tale decreto, con la presente intendo ringraziare tutte le persone che in questi anni mi hanno aiutato nell’espletamento del mandato.
Amici, conoscenti, parenti e semplici cittadini mi hanno permesso di raggiungere obiettivi prestigiosi.
Spero di aver svolto il mandato con onestà, semplicità, dedizione e passione, cercando di perseguire sempre l’interesse generale e mai quello particolare.
E’ stato un grande onore per me rappresentare questa comunità, afflitta da numerosi problemi ma sempre pronta a reagire con spirito di sacrificio e volontà.
Desidero ringraziare, in particolare, le persone che mi sono state vicine senza mai chiedermi nulla in cambio

Il post ha suscitato i primi commenti misti tra rabbia e ringraziamento ma lo stesso La Malva ha stemperato i toni e anche altri politici garganici hanno commentato il post. Così commenta Nicolino Sciscio, assessore allo sport e alle politiche giovanili di Vico del Gargano:

La coerenza ti appartiene. La nostra collaborazione e amicizia , anche se da punti di vista politico diversi , ci ha visti sempre impegnati con l’ unico obiettivo di valorizzare il ” nostro ” Gargano …

Non è mancato anche il commento di Michele Di Fine, di Unione di Capitanata, rientrato in maggioranza con il rimpasto:

Caro Leo, leggendo i commenti, mi sono accorto che hai comunicato agli amici di Facebook la revoca del tuo incarico con un certo vittimismo. Associandomi a tutti nell’esprimere stima e gratitudine, conoscendo però come sono andate le cose, ritengo che tu, per l’onestà morale che ti riconosco raccontassi a tutti come sono andate le cose e soprattutto sarebbe giusto, per il rispetto che tutta l’amministrazione comunale ti vuole che nessuno ti ha detto di andare via ma che sei tu che hai abbandonato.

immediata la risposta dell’ex vicesindaco:

Michele racconteremo tutta la verità tra qualche giorno. Ti saluto e ti auguro buon lavoro!

Che dire, sicuramente il dibattito non si esaurirà in poche ore e le vicende politiche ischitellane torneranno a far discutere. Attendiamo i nuovi sviluppi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.