Suonincava sbarca a Cagnano. Il 4 settembre c’è Roy Paci

Roy Paci (ph: Ufficio Stampa Suonincava)
Roy Paci (ph: Ufficio Stampa Suonincava)
Roy Paci (ph: Ufficio Stampa Suonincava)
Roy Paci (ph: Ufficio Stampa Suonincava)

Torna Suonincava, la rassegna che intende valorizzare la buona musica e la pietra tipica del nostro territorio, nata ad Apricena e per il secondo anno itinerante.

“Note, cave e ipogei” è il tema della quattordicesima edizione di Suonincava. “In attesa di una cava finalmente adatta ad accogliere un grande evento in territorio di Apricena, che speriamo pronta per il 2014, per il secondo anno consecutivo la manifestazione trova ospitalità anche in altri siti e rappresenta un vero e proprio festival di territorio” – ha dichiarato Nunzio Francalancia, Presidente dell’Associazione culturale “Suonincava”. Un festival che sarà occasione per allargare lo sguardo al mondo della pietra nella sua interezza, con gli incroci con il sacro e il mondo del lavoro, passando per la grotta di San Michele di Cagnano Varano e per gli eremi e il complesso abbaziale di Santa Maria di Pulsano a Monte Sant’Angelo. La giornata finale, ad Apricena, prevede attività sugli aspetti produttivi, sociali e naturalistici delle cave, con presentazioni di libri e visita alla cava Pizzicoli, e una serie di eventi omaggio alla figura di Matteo Salvatore nel piazzale antistante la cava. A Suonincava si parlerà il linguaggio tradizionale della musica, ma anche altri linguaggi: buon cibo, visite guidate, video e libri. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.

A Cagnano apertura in grande con il concerto di Roy Paci e molto altro: mercoledì 4 si parte alle ore 16.00 con visite guidata alla Grotta di San Michele e degustazione di prodotti tipici (info e prenotazioni 340.7633852). Alle ore 21.00 in Piazza Giannone – ROY PACI canta CorLeone.
Sonorità di jazz d’avanguardia e sperimentale con CorLeone, una delle tante anime musicali del talentuoso Roy Paci che ritorna a uno degli elementi fondanti del suo background artistico, un crossover pairing tra hardcore selvaggio e jazz sperimentale, il tutto stemperato nei colori elettronici minimali e nei suoni “terragni” della Sicilia e dei paesi mediterranei. Il progetto CorLeone è “un mostro”, come lo definisce lo stesso Roy Paci, “una creatura informe”.

Il festival Suonincava è organizzato dall’Associazione Suonincava, con il patrocinio dell’Unione Europea (nell’ambito dei PO Fesr 2007-13), della Regione Puglia (Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo) e con Comune di Orsara di Puglia, Comune di Apricena, Comune di Cagnano Varano, Comune di Monte Sant’Angelo, Comunità Monastica di Pulsano, Consorzio 5FSS e In collaborazione con Legambiente FestambienteSud e Associazione culturale Carpino Folk Festival.

+ LINK: Il sito ufficiale con programma e approfondimenti

spazio web offerto da