Aspettando il Living 2012, l’edizione natalizia del Festival della creatività giovanile

Condividi:

Aspettando l’apertura delle iscrizioni al contest per il Cagnano Living Festival 2012 Schiamazzi ha messo a punto una versione invernale della manifestazione che si svolgerà il prossimo 29 dicembre alle 21.30 al Bed and Breakfast ‘Belvedere’ di Ischitella. Nel corso della serata ci sarà il concerto di due formazioni musicali molto care alla manifestazione: i Black Illusion e i The Look. Durante le esibizioni si potranno ammirare opere di giovani artisti locali. Ingresso libero.

Black Illusion Si formano nel novembre 2005 per opera del cantante e

I Black Illusion
I Black Illusion

chitarrista Antonio Crisetti con la collaborazione del batterista Massimo D’Antuono che ben presto diventerà effettiva colonna portante dei Black Illusion. Con (forse) troppi cambiamenti line-up la band passa dal rock pesante all’Industrial Metal, con determinante influenze Prog e Nu Metal: nel settembre 2008 vi si aggiunge il bassista Giannazzario Tenace e l’anno successivo il chitarrista Giannicola Nardella.Infine nel maggio 2010 la band subisce influenze dall’Elettronica grazie all’inserimento del dj Michele Bocale. Derivato dal titolo di uno dei più significativi lavori del gruppo, ”Black Illusion”, e il finale di una frase che ormai è diventato il loro motto “Our life is an illusion, we live in a black illusion”. Al momento i Black Illusion hanno in cantiere più di 20 brani. Ispirandosi al consacrato idolo dell’Industrial Metal Marilyn Manson, i testi dei B.I. parlano di una critica nei confronti della società, del dolore di amori impossibili, di una religione innocente e incredula nel male soggettivo e di ma che per loro non è altro che un’illusione nera… Nel 2009 vincono il Premio Francesco Bocale al Living Festival per il miglior testo con il brano ‘L’Essenza’.

I The Look al Living
I The Look al Living

The Look. Band pop-rock/progressive dalle sonorità internazionali, un continuo alternarsi di momenti di puro e sano rock con momenti più melodici, progressive a fare da collante sonoro e testi dalle tematiche sempre diversificate e ricercate, influenzati dal contesto emotivo e sociale. I The Look sono Mario Altieri (Voce), Attilio Caso (Basso – voce), Alessandro Imbellone (Batteria – voce) e Giuseppe de Meo (Chitarre).I The Look nascono a Foggia nel 2008 e, grazie alla continua ricerca e sperimentazione musicale, l’identità della band si delinea alla fine dello stesso anno.Sin da subito impegnati nella realizzazione di opere inedite, il 2009 vede la pubblicazione di una demo-tape contenente i primi tre lavori, (“Come cambiano le cose”, “Il tuo nome” e “Ninfa”) anticipo di quello che sarà, di li a poco, il vero e proprio esordio discografico della band.Oltre ad aver ricevuto sempre ottimi apprezzamenti dalla critica nelle varie manifestazioni musicali alle quali la band ha partecipato nelle alterne vesti di concorrenti ed ospiti d’onore, nel loro bagaglio di esperienze i The Look hanno all’attivo anche numerosi concerti, sia indoor che nelle molteplici che hanno richiesto la loro esibizione “live”.Inoltre, tra i vari contest musicali e concorsi nei quali ha gareggiato, il gruppo si fregia di premi vinti sia come “Miglior gruppo” che nella categoria relativa al “Miglior brano inedito”.Dopo una fitta attività live che vede i The Look aprire i concerti di band come Miura (ex Timoria) e La fame di Camilla, il 2 marzo 2011 viene pubblicato il singolo “Ali forti” che anticipa l’uscita del disco “Le oniriche mete del se”, prodotto artisticamente dalla stessa band e pubblicato e distribuito dalla Zeromoneta records.Hanno partecipato nel 2009 e nel 2010 al Cagnano Living Festival, nel 2011 tornano al festival come ospiti per presentare il loro nuovo album. ”Le Oniriche Mete Del Se”, primo album dei The Look, sarà disponibile in tutte le piattaforme, sia in forma digitale che fisica, a partire da gennaio 2012.

 

Condividi:

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.